Movimoda: Passato, presente e futuro della logistica integrata nel settore della moda a livello internazionale

Tiziano Beretti, presidente di Movimoda
Tiziano Beretti

Tiziano Beretti è il presidente di Movimoda. Attraverso quest’intervista, abbiamo delineato insieme a lui quella che è la visione strategica della nostra realtà, analizzando nel dettaglio i cambiamenti e le innovazioni che attendono la logistica integrata per la moda.

  • Dalla fine degli anni ’70 il mercato della Moda è passato dalla esternalizzazione dei processi di logistica e magazzino, alla delocalizzazione delle produzioni, al ritrovamento dell’importanza del Know How: qual è per Movimoda il prossimo cambiamento al quale assisteremo nell’ambito della logistica della Moda?

Fare previsioni è veramente molto difficile. Oggi più che mai, quando l’intero Mondo vive una situazione d’incertezza dettata dalla pandemia globale, vedremo come ognuno sarà in grado di reagire al Covid-19, anche perché, ogni casa di moda è una realtà veramente a sé stante. Per questo il nostro compito non è prevedere, ma essere reattivi ed elastici nell’accogliere le nuove necessità della clientela. Questo è ciò che un’azienda globale e strutturata come la nostra è pronta a garantire. La nostra forza, negli anni, è stata quella di sviluppare una filosofia di growth mindset: una mentalità di crescita volta al cambiamento, che abbiamo trasmessa a tutti i livelli. Questo è stato possibile poiché abbiamo sviluppato la nostra azienda di logistica verticalizzando: ciò significa vantare la forza strutturale di avere la gestione, il controllo e la garanzia interni su tutti i processi. La nostra organizzazione è solida e flessibile al tempo stesso. La nostra abilità è sempre stata saper ascoltare le esigenze di ogni specifico cliente ed anticipare le sue necessità in modo scrupoloso, mantenendo il nostro format vincente ed i nostri standard elevati. Per questo, nel futuro più prossimo, non ci spaventa l’idea di seguire ancora una volta le case di moda nelle loro nuove esigenze.

  • Movimoda è l’unica azienda italiana che si occupa di logistica integrata con verticalizzazione di tutti i processi: controllo qualità, ricondizionamento, stiro, gestione logistica e magazzino. Perché questa scelta strategica? Quali garanzie ha il cliente che sceglie Movimoda?

Avere la gestione, il controllo e la garanzia interni su tutti i processi ci ha permesso di raggiungere concretamente i massimi standard di servizio: rendimento e savings. Quando abbiamo deciso di verticalizzare, questa scelta strategica ci ha aperto la strada per raggiungere economicità ed efficienza richiesti dalla clientela. Noi non terzializziamo le attività scorporandole. Noi abbiamo fatto diventare sistemi informativi, personale diretto e tecnologia elementi del nostro core business, abbiamo creato continuità ed i vantaggi sono stati subito tangibili.

La scelta di internalizzare il personale è stata controtendenza, motivazionale nei confronti dei nostri addetti operativi e ci ha permesso di coltivare una cultura aziendale volta alla valorizzazione delle risorse umane: investiamo sulla loro costante formazione, mirando alla loro iper-specializzazione. Selezioniamo, formiamo e gestiamo collaboratori altamente qualificati.

Abbiamo, inoltre, costituito una vera e propria software house interna: il nostro IT Department, formato da 18 tecnici, è in grado di centralizzare lo sviluppo di tutti i nostri sistemi e processi. 10 preparatissime figure all’Engeneering Deparment. sono focalizzati, invece, sulla progettazione, l’attività di controllo e ottimizzazione dello stock e delle operations in maniera continuativa e puntuale, in un’ottica di miglioramento costante.

Internamente vantiamo anche un Dipartimento Security, un aspetto di fondamentale importanza per i clienti, così come la Privacy, tema sul quale siamo in grado di assicurare, grazie al nostro apparato interno, un alto standard di GDPR compliance.

  • Cosa significa per Movimoda, la parola innovazione? Quali scelte avete attuato per essere innovativi?

Per Movimoda la quarta rivoluzione industriale rappresenta una preziosa opportunità. MM.Net, il WMS di proprietà, ideato e sviluppato dalla nostra software house interna, è stato precursore di questa corrente di trasformazione. L’utilizzo di strumenti innovativi e la condivisione costante e in tempo reale di dati e informazioni, tramite interfaccia, ha già generato miglioramenti palesi in termini di semplificazione, produttività, sicurezza e ottimizzazione dei flussi strategici e operativi.

MM.net è in grado di integrare gli impianti della nostra azienda a livello globale con i sistemi gestionali di clienti (oltre 200), loro fornitori e corrieri. La caratteristica principale di MM.Net è l’elevato livello di parametrizzazione che permette di configurare uno sviluppo custom made dei processi in termini di flessibilità ed adattabilità ai flussi operativi. Il sistema permette di integrare le attività svolte con le più moderne tecnologie hardware. I vantaggi sono tracciabilità real-time di dati, operazioni e produttività. In sintesi, attraverso MM.Net il cliente potrà controllare l’intera Supply Chain in ogni momento, per qualsiasi servizio, in ogni parte del mondo.

I futuri sviluppi di MM.Net sono rivolti principalmente all’ IA e all’interazione macchina-uomo. La nostra direzione va costantemente verso l’apporto di un sempre maggiore livello di automazione, pur restando la risorsa umana, con la sua esperienza, sensibilità e know-how, il vero valore aggiunto nella gestione di tutti processi.

Movimoda nel tempo ha incrementato l’investimento sulla formazione del personale. Inoltre, siamo sempre alla ricerca di talenti: ragazzi che abbiano appena completato studi d’indirizzo, al fine di avvalersi di professionalità che rappresentano il vero valore aggiunto per lo sviluppo futuro.